Conto corrente, abbiamo scelto Poste Italiane
Ai costi bancari vanno aggiunti 100 euro annui di imposte di bollo
di Marco Setaccioli | 25, marzo, 2014

conto-corrente-bancoposta-clickSubito dopo aver costituito formalmente il Circolo Ricreativo abbiamo immediatamente avviato una breve indagine presso i principali istituti bancari cittadini per cercare di capire che tipo di conto corrente aprire e dove, visto anche che per noi il conto corrente, oltre ad essere una necessità per via dei versamenti in entrata derivanti dalle ritenute sulle buste paga dei dipendenti, è anche un obiettivo di trasparenza di fondamentale importanza.

Ebbene innanzitutto abbiamo constatato che lo Stato, pur prevedendo una serie di obblighi che di fatto impongono l’apertura del conto corrente, non contempla soluzioni per le associazioni in termini di imposte di bollo, tanto che, indipendente dall’istituto al quale ci si rivolge, è necessario prevedere almeno 100 euro annui (25 euro ogni tre mesi) da versare allo Stato, perché – e qui arriva il bello – la legge da un lato impone alle associazioni di non fare utili, ma dall’altro le obbliga a pagare bolli alla stregua delle imprese. L’esenzione dall’imposta di bollo è prevista unicamente per le ONLUS, status che si ottiene solo in alcuni casi e solo al termine di una lunga trafila burocratica.

Ci sono poi da affrontare le spese bancarie, che in casi come quello delle Poste includono un numero illimitato di operazioni, mentre in altri casi comportano il pagamento aggiuntivo per ogni singola operazione. Le condizioni che abbiamo ottenuto con Poste Italiane prevedono comunque un costo di 5 euro mensili e la gestione del conto interamente telematica, fatta salva naturalmente la possibilità di effettuare versamenti gratuitamente presso lo sportello.

Di seguito riportiamo gli estremi del conto corrente, che d’ora in avanti useremo sia per l’incasso di quote di partecipazioni dei soci alle attività sociali (al di sopra di una certa soglia), sia per campagne di raccolta fondi su obiettivi specifici.

Intestatario: Circolo Ricreativo Comunale Civitavecchia
IBAN: IT 10 Y 07601 03200 001018781995

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi